Liste bloccate e quote rosa.

Sono a favore delle liste bloccate e quindi sono contrario alle quote rose.  Le due cose non possono andare a braccetto, lo dice la logica. Sono contrario a qualsiasi forma di rappresentanza di genere obbligatoria perché sono femminista e non veterofemminista; le quote rosa in un sistema bloccato sono una contraddizione utili solo ad aumentare la possibilità che delle ebeti entrino in lista per il solo unico merito di esser donne (e nonostante siano ebeti). Che è un po’ pochino.
E dai, basta con ‘sto 8 marzo permanente!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...